.
Annunci online

raissa
Non è possibile fare a brandelli una magia e poi aggiustarla come si fa con un cappotto. (Emily Dickinson)


Sms


4 novembre 2010

Convivenze.

Sms: "Amica mia, la convivenza i deale sarebbe io, tu e mio marito..."

Uhm... sarà, ma alla fine sarei sempre io quella che non tromba...




permalink | inviato da raissa il 4/11/2010 alle 10:32 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa


13 ottobre 2008

Con le mani nella marmellata.

Sms: "Mi dici che ti manco, che sei tutta per me e poi... ti trovo a cazzeggiare con altri. Attenta!"

Ehm... infatti è solo cazzeggio e non c'è nulla di male!
Vabbhé, vado a lavarmi le dita... 


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. cazzeggio dita marmellata.

permalink | inviato da raissa il 13/10/2008 alle 16:58 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (12) | Versione per la stampa


13 dicembre 2007

Di necessitate virtu.

Sms: "Ancora non lo sai, ma sei il motore della mia vita..."

Bhé più che un motore in questo momento servirebbe un benzinaio.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. motore benzinaio vita.

permalink | inviato da raissa il 13/12/2007 alle 10:30 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (8) | Versione per la stampa


18 ottobre 2007

Chi non muore si rivede...

Sms: "Ciao, ti domanderai chi sono... sono il barman. Scusa il silenzio ma sono stato 2 mesi all'Elba. Adesso sono qua. Se ti va..."

Ah certo caro... Ma dimmi, quando hanno trasformato l'Elba in un carcere di massima sicurezza per barman? 




permalink | inviato da raissa il 18/10/2007 alle 17:3 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (10) | Versione per la stampa


10 luglio 2007

L'A B C.

Sms: "E' come se ti conoscessi da sempre. Tanto da riuscire ad arrivare al tuo punto G".

Mio caro, è chiaro che ti sei confuso con le consonanti!




permalink | inviato da raissa il 10/7/2007 alle 16:58 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (11) | Versione per la stampa


6 febbraio 2007

Bruciori.

Sms: "Vorrei esserti vicina da toccarti le mani. Da entrarti negli occhi".

Uhm... con questo vento basta già la polvere, grazie!





permalink | inviato da il 6/2/2007 alle 16:32 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (10) | Versione per la stampa


2 gennaio 2007

Folla o follia di inizio d'anno.

Sms: "Auguri che l'anno vecchio finisca e il nuovo cominci con gioia e letizia. Che naturalmente vorrei conoscere insieme a te..."

Uhm... io, tu, Gioia e Letizia? Azz 'e che la "folla"... sicuro ca' te conviene!?! Tu diventi demofobico sient''a mme!




permalink | inviato da il 2/1/2007 alle 15:55 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (47) | Versione per la stampa
sfoglia     ottobre       
 
 




blog letto 1 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

Diario
Confessioni
Sms
Caro Presidente
Caro Professore
Pensieri
Donne e politica
Emily
Vita da coach
Canzoni
Torino2006
Pare che...
Le foto di Raissa
Forza Walter

VAI A VEDERE

VAI A VEDERE:
AnnaMagnani
designerblog
emergency
fireondesign
amnesty international
Io, Watergate e l'Intervista
nessunotocchicaino
petizione costa ionica
QUELLI CHE ASCOLTO:
lacantatessa
fiorellamannoia
negramaro
Lina Sastri
bandabardo
QUELLI CHE LEGGO:
Blackqueen
PaolaTurciblog
PDN
Barbara
Ciruzz
Delfi
Egine
Eretico
francesconardi
Giorgio
Guevarina
Herbatonica
ilblogdicinzialeone
LastThule
lamiagemella:alzataconpugno
lavinzia
Marzia
NapolinoHaTraslocato
Nonsolorossi
Oltre lo specchio
Oranges
Raccoon
Teresa
Viaggio


Raissa7@email.it

QUESTO BLOG FA COME BUTTIGLIONE... USA LA BLACKLIST SOLO IN CASI DAVVERO ESTREMI!
'O SSAJE COMME FA 'O CORE
Tu stive 'nzieme a n'ato je te guardaje e primma 'e da' 'o tiempo all'uocchie pe' s'annammura' già s'era fatt' annanze 'o core.
A me, a me 'o ssaje comme fa 'o core quann' s'è 'nnamurato.

Tu stive 'nzieme a me je te guardavo e me ricev' comme sarà succiesso ca è fernuto ma je nun m'arrenn' ce voglio pruva'.

Po' se facette annanze 'o core e me ricette: tu vuo' pruvà? e pruova, je me ne vaco 'o ssaje comme fa 'o core quann s'è sbagliato.

(Massimo Troisi)


Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.

CERCA